Jeanne de Salzmann

JEANNE DE SALZMANN nacque nel 1889 in Francia. Discendente da un'antica famiglia francese, la sua educazione fu incentrata sulla musica e a diciassette anni andò a studiare in Germania presso l'istituto di Jacques Dalcroze. A Tiflis, nel Caucaso, dove si trasferì col marito, aprì una scuola di musica basata sul metodo Dalcroze. Fu lì che, a trent'anni, incontrò Gurdjieff; i de Salzmann si consacrarono al suo insegnamento e vendettero casa e possedimenti per seguirlo da Costantinopoli a Berlino, e infine a Fontainebleau, vicino Parigi, nel 1922. Madame de Salzmann rimase vicino al maestro lavorando al suo fianco con i gruppi degli allievi, fino alla morte di lui. Ebbe un ruolo primario nella trasmissione e nella pratica degli esercizi di danza chiamati 'Movimenti' e Gurdjieff, prima della sua morte, la incaricò di vivere "oltre i cent'anni" per diffondere il suo insegnamento, lasciandole tutti i diritti sugli scritti. Nei successivi quarant'anni Jeanne de Salzmann si adoperò per la pubblicazione dei libri del maestro e per la corretta trasmissione dei Movimenti. Fondò inoltre i centri di Parigi, New York, Londra e Caracas. Morì a Parigi nel 1990, all'età di 101 anni.

in catalogo

LA REALTÀ DELL'ESSERE

La Quarta via di Gurdjieff

Ulisse