Daya Mata

SRI DAYA MATA (Salt Lake City, 1914-2010) all'età di 17 anni partecipò a una conferenza tenuta da Paramahansa Yogananda e decise di seguirlo trasferendosi nel suo ashram a Los Angeles, dove entrò nell'Ordine monastico della Self-Realization Fellowship. Per più di vent'anni Yogananda curò personalmente la formazione spirituale di Daya Mata, insieme a quella di una piccola cerchia di discepoli che erano quasi costantemente alla sua presenza. Svolgendo il compito di segretaria che le era stato affidato, stenografò e trascrisse scrupolosamente tutti i suoi discorsi e le sue conferenze e lo aiutò nella stesura delle 'Lezioni' sulle tecniche di meditazione e sull'arte di vivere in accordo con i princìpi spirituali. Nel 1955, tre anni dopo la morte del suo maestro, Daya Mata succedette a Rajarsi Janakananda in qualità di Presidente della Self-Realization Fellowship/Yogoda Satsanga Society of India, divenendo così una delle prime donne a capo di un movimento religioso mondiale.

in catalogo