Garma C. C. Chang

GARMA C. C. CHANG (1920-1988) è stato un rinomato studioso di filosofia bud­dhi­sta. Nato a Shanghai, ha studiato presso il monastero Kong-ka nel Tibet orientale e dopo la guerra si è trasferito negli Stati Uniti. Esperto di Yoga tibetano e di Zen, dal 1955 è stato ricercatore per la Bollingen Foundation, e ha tenuto lezioni presso la New School of Social Research di New York, il College of Chinese Culture, l’Università di Nebraska e la Pennsylvania State University. Alla sua morte, nel 1988, era Professore emerito di Studi Religiosi presso la Pennsylvania State University. Tra i suoi libri ricordiamo 'The Hundred Thousand Songs of Milarepa', la prima traduzione integrale dei 'Canti' di Milarepa in una lingua occidentale, e il superbo 'The Practice of Zen'.

in catalogo

INSEGNAMENTI DI YOGA TIBETANO

Un'introduzione agli esercizi mentali e fisici del misticismo tibetano

Civiltà dell'Oriente

LA DOTTRINA BUDDHISTA DELLA TOTALITÀ

La filosofia del buddhismo Hwa Yen

Civiltà dell'Oriente