Swami Sivananda

SWAMI SIVANANDA, nato l'8 settembre 1887 dall'illustre famiglia del saggio Appaya Diksitar, si dedicò presto allo studio e alla pratica della filosofia Vedanta. Laureatosi in medicina, si dedicò con successo alla professione, in Malesia. Nel 1924 abbandonò la promettente carriera medica e si stabilì a Rishikesh, alle pendici dell'Himalaya, per abbracciare la via della rinuncia, rivelandosi un grande yogi. Autore di oltre trecento libri, ha fondato un ashram nel 1932 e, nel 1936, la Divine Life Society, tuttora attiva (anche in Italia), per la diffusione dello yoga e della filosofia Ve­dan­ta. Il 14 luglio 1963 è entrato nel mahasamadhi.

in catalogo