Taisen Deshimaru

TAISEN DESHIMARU, monaco buddhista, è nato il 29 novembre 1914 in Giappone, nella provincia di Saga. II nonno paterno insegnava judo ai samurai e quello materno era dottore in medicina orientale. Il padre era un uomo d'affari e fu sindaco della città, e fu la madre, fervente buddhista, a dargli l'istruzione religiosa. Giovanissimo, Deshimaru incontra il maestro Kodo Sawaki, il cui insegnamento si rifà a quello di Dogen, vale a dire alla fonte stessa dello zen. Dopo aver studiato all'Università di Yokohama, Deshimaru occupa un posto di responsabilità nelle attività minerarie della società Mitsubishi. Inviato in Indonesia durante la guerra, continua a seguire l'insegnamento di Kodo Sawaki e a fare zazen. Al suo ritorno in Giappone fonda l'Istituto Culturale Asiatico. Prima di morire, il maestro Kodo Sawaki fa di lui il suo successore e gli conferisce la trasmissione (shiho). Nel 1967 Deshimaru giunge in Francia dove, a Parigi, stabilisce un dojo, elevato a rango di tempio zen nel 1975, e un monastero zen vicino ad Avallon. Fino alla sua morte (il 30 aprile 1982) Deshimaru è stato Superiore generale del soto zen per l'Europa e l'Africa e da lui dipendevano più di cinquanta dojo dalla Francia alla Costa d'Avorio.

in catalogo

LO ZEN PASSO PER PASSO

La pratica dello Zen - Testi sacri dello Zen

Civiltà dell'Oriente