Carl Dahlhaus

CARL DAHLHAUS (1928-1989) è considerato da molti il massimo musicologo della seconda metà del novecento. Laureatosi in studi musicali nel 1952 alle università di Göttingen e Freiburg, è stato fino alla sua scomparsa professore ordinario di Storia della musica alla Technische Universität di Berlino. Ha lasciato una imponente produzione scritta (25 libri, più di 400 articoli e 150 scritti minori), ed è stato il curatore responsabile della 'Richard-Wagner Gesamtausgabe'. I suoi temi principali (ma non gli unici) sono la storia della musica del diciannovesimo e ventesimo secolo, l'estetica e la teoria musicale. Nessun musicologo ha avuto un influsso paragonabile al suo sullo sviluppo degli studi musicali moderni e in genere sulla letteratura dedicata alla musica, sia in Germania sia in tutto il mondo. Le sue opere principali sono pubblicate in tutte le lingue.

in catalogo

DAL DRAMMA MUSICALE ALLA LITERATUROPER

Traduzione di Maurizio Giani

Adagio

L'IDEA DI MUSICA ASSOLUTA

Traduzione di Laura Dallapiccola

Adagio