Carl Dahlhaus

L'ESTETICA DELLA MUSICA

 
 
Descrizione: L'estetica musicale, che nel diciannovesimo secolo valeva come l'istanza più elevata del pensiero intorno alla musica, oggi è vista con sospetto e diffidenza, come pura speculazione lontana anni luce dalle concrete esperienze musicali. Tuttavia, non si può non riconoscere che tali esperienze non avvengono nel vuoto, ma presuppongono in ciascuno di noi convenzioni, conoscenze, codici, giudizi, eccetera, che nel loro insieme afferiscono a ben definite concezioni estetiche di cui spesso siamo inconsapevoli. Questo libro, pertanto, non è inteso a imporre tesi, conclusioni o metodi privilegiati in tema di estetica musicale. Piuttosto è dedicato a delineare lo sviluppo di questa disciplina a partire dal diciottesimo secolo, nel tentativo di estrarre da tale tradizione ciò che può essere significativo per l'oggi.
Traduzione di Riccardo Culeddu.
dello stesso autore:
DAL DRAMMA MUSICALE ALLA LITERATUROPER
L'IDEA DI MUSICA ASSOLUTA
collana: Adagio
codice ISBN: 9788834015612
pagine: 168
prezzo: € 14.50

acquista