PRANAYAMA
La dinamica del respiro
Secondo la concezione indù della cosmogonia, il prāṇa può essere considerato origine e somma di tutte le energie dell'universo, energia primordiale che in azione con la materia primordiale, l'ākāsa, crea il mondo della molteplicità in cui viviamo. Nell'identità tra quel macrocosmo che è l'universo e il microcosmo che è l'essere umano, il prāna è anche la somma dell'energia che anima l'uomo; energia la cui manifestazione più facilmente percepibile è il respiro.
È dunque sul respiro che l'haṭha-yogi conta maggiormente per padroneggiare tutte le energie che esistono potenzialmente in lui e mettersi così in perfetta armonia con l'universo in cui vive. Seguendo questa concezione, André Van Lysebeth, uno dei pionieri dello yoga in Occidente, tratta in quest'opera sia la teoria che la pratica del prānayāma: offre una descrizione completa di ciò che è il prâna, accompagnata dalle necessarie informazioni su nādi, chakra, e così via, ma anche fornisce le necessarie istruzioni su come praticare i vari esercizi.
collana: Civiltà dell'oriente
codice EAN: 9788834002889
pagine: 282
prezzo: € 19,00